Mulino Day e Mercato Contadino a San Vittore Olona

Giornata ricchissima di eventi la scorsa domenica 17 giugno: da Nerviano a Legnano si è tenuta la quinta edizione del Mulino Day, la giornata dedicata al fiume Olona e alla natura.

San Vittore Olona (MI) ha cominciato la mattinata con l’appuntamento mensile del Mercato Contadino presso lo spazio ZeroZero di via Valloggia.

Cofinanziato da Regione Lombardia, spazio ZeroZero è realizzato in collaborazione con Slow Food Legnano, Olona Greenway, Parco dei Mulini e Sistema Parchi di Regione Lombardia. L’area accoglie mercati contadini, fiere di paese, show cooking e attività didattiche per promuovere e degustare i prodotti del territorio.
Tutti gli eventi sono disponibili sul sito web oppure sulla app Olona Greenway disponibile per Android  e iOS. Con questa applicazione si possono conoscere i luoghi di produzione dei prodotti locali e degustarli presso le aziende agricole, i punti vendita, i ristoranti e gli spazi dove vengono organizzati gli eventi dedicati.

Durante il Mulino Day si sono tenute anche le visite guidate all’interno dell’ex mulino Meraviglia, con esposti di più di cento modelli di Vespa Piaggio per l’evento “Mulino & Vespa”, e attrezzi agricoli. In giornata è stato possibile partecipare ad escursioni, a piedi o in bicicletta, e ai laboratori nei quali i bambini hanno realizzato i loro spaventapasseri a tema.

Processed with VSCO with a6 preset
Processed with VSCO with a6 preset

Uno tra i temi scelti dai  bambini è stato quello dell’inquinamento delle spiagge e delle acque, ricordando l’importanza che hanno tali habitat per molta flora e fauna. Come ben sappiamo, molti sono i problemi legati a questi luoghi, soprattutto quello delle microplastiche (potete leggere nel nostro articolo dedicato all’inquinamento delle acque). 

L’evento ha interessato tutti i 20 km di territorio che il fiume Olona attraversa e sono state coinvolte ben più di 40 realtà agricole. Centinaia sono stati i visitatori che hanno partecipato alla riscoperta del fiume, della storia del territorio e delle sue testimonianze agricole e manifatturiere.

Foto e Testo di Benedetta Serinelli

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.